Biografia

Formazione

Giuliana Biagioli è nata a Orvieto, dove ha frequentato le scuole medie e il liceo classico.

Si è trasferita a Pisa dopo aver vinto il concorso  nazionale di ammissione alla Scuola Normale Superiore, ed è stata contemporaneamente allieva della Scuola per la classe di Lettere e dell’Università di Pisa per la laurea in Lettere moderne.

Nel 1966 ha ottenuto il diploma di licenza della Scuola Normale Superiore contemporaneamente alla laurea  all’Università di Pisa. Subito dopo la laurea ha vinto un concorso di dottorato presso la Scuola Normale Superiore e poi una borsa del British Council per frequentare come research student in Economic History la London School of Economics and Political Science, University of London, per gli anni 1968 e 1969, dove ha preparato la sua tesi di dottorato. È rientrata alla Scuola Normale Superiore di Pisa dove ha ottenuto il titolo di Dottore di ricerca in Storia.

Carriera e attività 

Nel 1970, tramite concorso nazionale, è divenuta  assistente ordinaria presso l'Istituto di Storia medioevale e moderna  dell’ Università di Pisa. Presso la stessa Università, oltre al ruolo di assistente, ha assunto l’incarico di professore di Cinematica dei fatti economici e sociali e poi quello di Storia economica. 

 

Nel 1982 è divenuta professore associato di Storia economica.

È stata professore part-time presso l’Istituto Universitario Europeo nell’a.a. 1991-92.

A seguito di concorso, dal 2001 è stata professore ordinario di Storia economica.

È stata direttrice del Dipartimento di Storia moderna e contemporanea, poi trasformato in Dipartimento di Storia. Ha ricoperto gli insegnamenti di Storia Economica e di Storia dell'Ambiente e del Territorio.

 

È stata direttrice del CESTAG – Centro di ricerca e documentazione sull'agricoltura e la società rurale, costituito in base ad una convenzione fra l’Università e l’Amministrazione provinciale di Pisa con soci il Dipartimento di Storia moderna e contemporanea e la provincia di Pisa, dal 1996 al 2002.

Ha fatto parte del Collegio dei docenti del dottorato in Storia moderna e contemporanea, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Pisa, e del Collegio dei garanti della laurea in Storia e della laurea specialistica in Biblioteconomia e  Archivistica presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università di Pisa.

Per l’anno 2007 è stata responsabile italiana di una ricerca dal titolo Patrimonio mondiale dell'umanità e sviluppo locale, finanziata nell’ambito del programma Galileo di cooperazione tra Italia e Francia.

E’ stata consulente scientifica del Parco nazionale delle Cinque terre, responsabile nel progetto VITOUR – Turismo sostenibile nei vigneti europei patrimonio mondiale dell’Umanità, nell’ambito dell’INTERREG IIIC, per il Parco stesso, svolgendo una attività di ricerca e di supporto dell’opera del Parco nel lavoro con gli altri partners del progetto. Dal 2010 al 2012 è stata Knowledge Manager del progetto INTERREG IV C VITOUR LANDSCAPE – Buone politiche pubbliche per la salvaguardia e lo sviluppo delle aree europee protette, di cui hanno fatto fanno parte dieci siti europei vitivinicoli iscritti come paesaggi culturali nel Patrimonio mondiale dell’Umanità dall’UNESCO (vedi www.vitour.org).

Dal 2012 al 2016 è stata Presidente del Comitato scientifico del Parco regionale di San Rossore, Migliarino e Massaciuccoli.

Dal 2012 al 2016 è stata anche responsabile scientifica del progetto di ricerca RETORE, avente come oggetto la realizzazione di un archivio digitale storico - comparativo dei nomi dei luoghi della Toscana.

 

Ha fatto parte di diversi Collegi di Dottorato e di numerosi Comitati scientifici, tra cui quello dell’Istituto Alcide Cervi per lo studio delle campagne italiane.


E’ stata a capo dell’équipe italiana che ha condotto nell’ambito del progetto di ricerca francese finanziato dal MEDD 2005, Paysage et développement durable, il progetto di ricerca dal titolo Paysage d’exception, paysage au quotidien.

 

E’ stata una dei due rappresentanti nominati dal MIUR per l’Italia nel Management Committee dell’azione COST A35 – Programma per lo studio delle Società rurali europee, di durata triennale (2005- 2008), di cui hanno fatto parte venti nazioni della Comunità europea. I risultati, tra i quali i suoi interventi, sono stati pubblicati nella collana Rural History of Europe, Brepols, 14 volumi.

 

E’ stata per molti anni membro con una specifica équipe di ricerca della Red tematica de Historia rural costituita tra le Università di Catalogna e l’Università di Pisa. 

 

Giuliana Biagioli è Presidente di IRTA - Leonardo dall'ottobre 2002.

 

Come presidente di IRTA-Leonardo fa parte del Comitato scientifico del CIST - Centro Interateneo di Scienze del territorio, che raggruppa i cinque Atenei toscani in convenzione con la Regione Toscana.

Fa parte del Comitato scientifico della Rivista “Studi storici Luigi Simeoni”.

 

E’ socio della Società dei territorialisti italiani.

Biography

Since October 2002 Giuliana Biagioli is President of Leonardo - IRTA, Research Institute on Environment and Territory.

2000-2013 Full Professor of Economic History, University of Pisa - Teacher of Economic History and of History of the Environment and the territory.


1996-2002 Director of the CESTAG (University of Pisa), Center for the Study of Agricultural History and History of Rural Societies.

1982-2000 Professor “associato” of Economic History, University of Pisa - Teacher of Economic History. 

1991-1992 Part - time professor at EUI European University Institute.

1981-1982 Professor in charge of Economic History, University of Pisa - Teacher of Economic History. 

1975-1981 Research Assistant, University of Pisa - Researcher and teacher of Kinematics of Social and Economic Events, University of Pisa.

Education and training

1962-1966 Student, Scuola Normale Superiore of Pisa, Classe di Lettere, and at the same time Student, University of Pisa, Faculty of Letters and Philosophy.

1966 Laurea (degree) in Economic History, 110/110 cum laude, University of Pisa; Diploma di licenza 60/60 cum laude, Scuola Normale Superiore di Pisa.

1966-1969 Ph.D Student, Scuola Normale Superiore of Pisa and Research Fellow in Economics, London School of Economic and Political Science, UK.

1969 Ph.D in Economic History, 60/60 cum laude.

Last updated June 2020